OKTOBERFEST 2019

Oktoberfest

OKTOBERFEST

MONACO

5/6 OTTOBRE

 

Dalla Valtellina in bus a MONACO: l’Oktoberfest è un appuntamento unico da vivere almeno una volta nella vita, ma al quale, avendolo vissuto per una volta non potrete più rinunciare.

La festa sicuramente più folle del mondo continua a stupire e affascinare

per il suo spirito rimasto invariato con il passare del tempo.

Programma di viaggio

Venerdì 4 / Sabato 5 Ottobre
Il pullman partirà nella tarda serata del venerdì garantendo di arrivare a Monaco la mattina per l’apertura dei tendoni (compatibilmente con meteo e traffico) e non perdere nemmeno un minuto di festa!
Giornata intera per godere del clima di festa, tra litri di birra e cibi tipici, giostre e attrazioni.
I veri protagonisti sono i visitatori provenienti da ogni parte del mondo che vivono la festa con lo scopo di socializzare e divertirsi. Capiterà di occupare il tavolo con persone di diversa cultura e lingua e dopo pochi minuti lanciare un brindisi dopo aver ordinato “Ein Mass”, ovvero il quasi litro di birra!
 
Il tempo libero a disposizione darà la possibilità di visitare il centro di Monaco individualmente.
 
Alle 20.30 circa è previsto il ritrovo al pullman per uscire da Monaco e raggiungere la regione austriaca del Tirolo per la sistemazione nell’Albergo prenotato. Pernottamento.
 
Domenica 6 Ottobre
Prima colazione in hotel. Rilascio delle camere e alle 9,30 circa trasferimento a Innsbruck per visita libera della città e pranzo libero.
 
Ore 15:00 circa partenza per il rientro in Valtellina dove l'orario d'arrivo è previsto in serata.

  Il viaggio verrà effettuato con un minimo di 30 persone.
 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE                    EURO 140,00

La quota comprende:

Viaggio in Pullman Gran Turismo - sistemazione in Hotel 3 Stelle*** in zona Tirolo (ca.100 km da Monaco) - pernottamento e I^ colazione – tassa di soggiorno - assicurazione sanitaria - accompagnatore d’agenzia.

La quota non comprende

gli extra personali e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

 

Come funziona 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

WEEKEND A SAN PIETROBURGO

san pietroburgo juliaviaggi novembre 2019

WEEKEND A SAN PIETROBURGO 

 1/4 Ottobre

Una meta imperdibile per chi ama la bellezza, la storia e la cultura

 Programma di viaggio:
 
Città costruita sull’acqua nel 1703 da Pietro il Grande come “finestra sull’Occidente”, San Pietroburgo è la seconda città della Russia, dopo la sua capitale, Mosca. Malgrado sia una città piuttosto giovane, la residenza degli zar russi vanta una storia ricca di eventi, uno straordinario patrimonio architettonico ed uno dei musei più importanti al mondo. Città imperiale, teatro di due rivoluzioni, protagonista di un lungo assedio, segnata dal dominio comunista, musa ispiratrice per scrittori del calibro di Puškin e Dostoevsky, San Pietroburgo è una delle città più affascinanti in Europa. Colta e raffinata con le sue collezioni d’arte e i teatri prestigiosi; romantica, soprattutto nelle notti d’estate quando tutto “si illumina di una luce particolare”; imponente con i suoi palazzi sfarzosi e le cattedrali dalle cupole a bulbo; interessante nella sua ampia e varia offerta di attrattive. Il nucleo più antico della città è rappresentato dalla Fortezza di Pietro e Paolo sull’isola di Petrograd. Il centro storico – dichiarato Patrimonio dell’Umanità nel 1990 – racchiude invece, i monumenti e gli edifici più famosi. Opere classiche come la Cattedrale di Sant’Isacco, costruzioni architettoniche complesse come lo storico Palazzo d’Inverno le cui sale ospitano il Museo dell’Ermitage, statue – simbolo come il Cavaliere di bronzo, monumento celebrativo di Pietro il Grande, strade grandiose come la lunghissima Prospettiva Nevskij, cuore pulsante della città, su cui le eleganti facciate dei palazzi si alternano a cinema, negozi e locali.
Programma di viaggio:
Giovedì 1 Ottobre VALTELLINA – MALPENSA - SAN PIETROBURGO
Trasferimento in pullman per Malpensa dalle varie località prestabilite.
Disbrigo formalità doganali con l’assistenza dell’accompagnatore e partenza con volo di linea per SAN PIETROBURGO alle ore 13.00.
Arrivo alle ore 17.15 (ora locale). Ritiro bagagli e controllo passaporti. Incontro con la guida locale parlante italiano.
Trasferimento in pullman in Hotel. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in Hotel.
Venerdì  2 Ottobre SAN PIETROBURGO
Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida e mattinata dedicata alla visita panoramica della città: il Piazzale delle Colonne Rostrate presso la Borsa, l’Accademia delle Scienze, opera di Quarenghi situata sul fiume Neva, la Prospettiva Nevskij, la Biblioteca Russa, il Teatro Aleksandrijskij, la Via Rossi, il Palazzo dell’Accademia del Balletto Russo, il Palazzo Anickov.
Pranzo in Ristorante.
Pomeriggio dedicato alla visita del Museo Hermitage (ingresso incluso) l’antica residenza degli Zar, il “Palazzo d’inverno” che oggi ospita uno dei più ricchi musei al mondo; le collezioni esposte comprendono oltre 2.700.000 pezzi.
Cena e pernottamento in Hotel.
 
Sabato 3 Ottobre SAN PIETROBURGO
Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida e partenza per l’escursione alla reggia di Pushkin (ingresso incluso) : residenza estiva di Caterina la Grande, costruita dai più grandi architetti residenti in Russia. Una delle meraviglie del Palazzo Grande di Caterina è la celebre “Sala dell’Ambra” realizzata da Rastrelliper per ospitare i magnifici pannelli della pregiata resina fossile.
Pranzo in Ristorante. Nel pomeriggio visita alla cattedrale del Cristo Salvatore con i suoi splendidi mosaici e passeggiata sulla prospettiva Nevsky, l’arteria principale della città, la più famosa e la più animata con negozi eleganti, alberghi, ristoranti.
In serata trasferimento al ristorante per la cena con spettacolo folcloristico.
Al termine rientro in Hotel e pernottamento.
Domenica 4 Ottobre SAN PIETROBURGO – MALPENSA - VALTELLINA
Prima colazione in Hotel.
In mattinata visita della Fortezza dei SS. Pietro e Paolo (ingresso incluso): costruita nel 1703 per volontà di Pietro il Grande, fu la prima costruzione di questa città e per questo considerata il suo simbolo. Sorge sull’Isola delle Lepri ed ospita all’interno la Cattedrale di San Pietro e Paolo.
Pranzo in Ristorante.
Tempo libero da trascorrere con l’accompagnatore sino al trasferimento in tempo utile in aeroporto per il volo di rientro. Operazioni d’imbarco su volo di linea per Milano in partenza alle ore 20.55 con arrivo a Malpensa alle ore 23.20 (ora locale). Ritiro bagagli e proseguimento per la Valtellina in pullman.
Quota individuale di partecipazione  Euro  1050,00
La quota comprende:
trasferimento in pullman privato dalla Valtellina a Malpensa e viceversa
voli di linea diretti Aeroflot Malpensa-S.Pietroburgo e ritorno - 20 kg di franchigia bagaglio + un bagaglio a mano - tasse aeroportuali
pullman privato a San Pietroburgo per trasferimenti da/per aeroporto e visite in programma
sistemazione alberghiera in camere doppie con servizi in Hotel 4 stelle (classificazione locale)
trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno con pranzi in Ristorante e cene a buffet in Hotel.
visite come da programma in pullman privato con guida parlante italiano e utilizzo di auricolari e biglietti d’ingresso dove previsti
assistenza di accompagnatore qualificato per l’intera durata del viaggio iniziando dall’assistenza durante le operazioni d’imbarco a Malpensa - assicurazione medico bagaglio - borsa da viaggio e guida Russia
La quota non comprende: le bevande ai pasti - eventuali extra personali e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.
Supplemento per sistemazione in camera singola (su richiesta e soggetta a riconferma)  Euro 100,00
Note:
Il viaggio verrà effettuato con minimo 25 partecipanti
Assicurazione annullamento facoltativa Euro 30,00 a persona da richiedere all’atto dell’iscrizione
Gli orari dei voli potrebbero variare
Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ordine indicato
Possibile adeguamento valutario fino a 21 giorni ante partenza in conseguenza a sostanziali aumenti del costo carburante, tasse aeroportuali o tasso di cambio applicato (1 Euro=75,00 Rubli)
In corso di viaggio dovranno essere versati Euro 20,00 a persona per le mance che l’accompagnatore provvederà a corrispondere agli autisti e nei Ristoranti
Verranno proposte in loco visite e uscite serali extra programma
DOCUMENTI  Passaporto firmato e con validità residua di almeno 6 mesi e 2 pagine libere consecutive + formulario + 1 fototessera recenti (meno di 3 mesi dalla data di presentazione) per il rilascio del Visto elettronico.
  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LE CAPITALI BALTICHE + HELSINKI

892584378f0943f288754002a5ef8295

LE CAPITALI BALTICHE + HELSINKI 

LITUANIA – ESTONIA – LETTONIA - FINLANDIA

TOUR nel cuore delle nuove repubbliche europee

sulla costa orientale del Mar Baltico

 22/29 AGOSTO

Un itinerario per conoscere culture e tradizioni antiche, città dalle bellezze artistiche di grande valore, panorami naturali sorprendenti e la cordialità degli abitanti

Programma di viaggio:

1° Giorno   SABATO 22 Agosto VALTELLINA – MALPENSA – VILNIUS
Trasferimento in pullman dalla Valtellina a Malpensa dalle varie località prestabilite.
Disbrigo formalità doganali con l’assistenza dell’accompagnatore e partenza con volo di linea per VILNIUS alle ore 6.35 con scalo a Francoforte.
Arrivo alle ore 13.20 (ora locale). Ritiro bagagli e controllo passaporti. Incontro con l’assistente locale parlante italiano.
Giro orientativo della città in pullman durante il trasferimento in Hotel. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in Hotel.
 
2° Giorno   DOMENICA 23 Agosto VILNIUS – escursione al CASTELLO DI TRAKAI
Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Mattinata dedicata alla visita della città vecchia con il suo antico Municipio, la chiesa di San Pietro, la Vecchia Università (ingresso incluso), la Cappella della Madonna dell’Aurora e la Cattedrale di San Stanislav. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione al Castello di Trakai (ingresso incluso). In centro al lago, collegato alla terra ferma da lunghi
ponticelli in legno, spicca l’antico maniero del 1300, i cui torrioni e mura sembrano essere usciti da un libro delle fiabe.
 
3° Giorno   LUNEDI’ 24 Agosto VILNIUS – COLLINA DELLE CROCI – RUNDALE – RIGA
Prima colazione hotel. Dopo la prima colazione partenza per Riga. Sosta alla Collina delle Croci, uno dei luoghi sacri della Lituania cattolica. Proseguimento per la Lettonia.  Sosta a Rundale. Pranzo. Visita del Palazzo Rundale (ingresso incluso), fu la residenza settecentesca dei Duchi di Curlandia opera del famoso architetto Rastrelli.   Al termine partenza per Riga. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
 
4° Giorno   MARTEDI’ 25 Agosto RIGA
Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Al mattino visita della città vecchia: il castello, la Chiesa di San Pietro, il monumento alla Libertà, l’Opera House e il Duomo (ingresso incluso). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione al Parco nazionale Gauja e visita alle rovine del castello Turaida (ingresso incluso).
 
5° Giorno   MERCOLEDI’ 26 Agosto RIGA – PIARNU - TALLIN
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Tallin. Lungo il percorso breve sosta a Piarnu per il pranzo in ristorante. Proseguimento per Tallin. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
 
6° Giorno   GIOVEDI’ 27 Agosto     TALLIN
Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Al mattino visita della città vecchia: il Castello di Toompea, il vecchio Municipio, la Cattedrale (ingresso incluso). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al parco di Kadriorg e visita all’omonimo palazzo (ingresso incluso). Il Palazzo e il Parco di Kadriorg furono commissionati da Pietro il Grande all’architetto italiano Nicolò Michetti per far dono di una residenza alla moglie Caterina. Oggi il palazzo è sede di una pinacoteca.
 
7° Giorno   Venerdi’ 28 Agosto TALLIN – HELSINKI
Prima colazione. Trasferimento al porto e partenza con traghetto per Helsinki. Arrivo e trasferimento in città. Pranzo. Pomeriggio dedicato alla visita panoramica della città con guida locale: il municipio, il palazzo del Parlamento, la Cattedrale nella Roccia (ingresso incluso). Trasferimento in hotel. Sistemazione, cena e pernottamento.
 
8° Giorno    Sabato 29 Agosto   HELSINKI – MALPENSA - VALTELLINA
Prima colazione in hotel. Tempo libero con l’accompagnatore locale per approfondire la conoscenza della città. Pranzo libero. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea (non diretto) per Milano Malpensa. Ritiro bagagli e controllo documenti. Sistemazione in pullman e rientro in Valtellina alle località di partenza.
 
 
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE EURO  1650,00
 
La quota comprende:
trasferimento in pullman privato dalla Valtellina a Malpensa e viceversa
volo di linea Lufthansa per Vilnius andata e ritorno via Francoforte in classe economy
franchigia bagaglio di 20 Kg + un bagaglio a mano
tasse aeroportuali
sistemazione alberghiera in Hotel 4 stelle superior in camere doppie con servizi e trattamento da programma (7 cene in hotel e 6 pranzi in Ristoranti inclusa acqua in caraffa + tea/caffè) 
visite/escursioni come da programma con guida parlante italiano
trasferimento Tallin/Helsinki con traghetto
biglietti d’ingresso durante le visite come specificato
accompagnatore dall’Italia per tutta la durata del viaggio
assicurazione medico-bagaglio
borsa da viaggio
 
La quota non comprende:
le bevande durante i pasti, eventuali extra personali e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.
 
Supplemento per sistemazione in camera singola EURO  320,00
Note:
Il viaggio verrà effettuato con minimo 25 partecipanti
Documenti: per i cittadini italiani è sufficiente la Carta d’Identità valida per l’espatrio oppure il Passaporto, entrambi in corso di validità
Assicurazione annullamento facoltativa Euro 45,00 a persona da richiedere all’atto dell’iscrizione
Gli orari dei voli potrebbero variare
Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ ordine indicato 
Possibile adeguamento valutario fino a 21 giorni prima della partenza in conseguenza a sostanziali aumenti del costo carburante o tasse aeroportuali 
Mance: in corso di viaggio dovranno essere versati Euro 30,00 a persona per le mance che l’accompagnatore provvederà a corrispondere in loco
 
  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

TOUR DELLA GIORDANIA

giordania petra tesoro petra 1

TOUR DELLA GIORDANIA 

 6/13 Ottobre

La perla del Medio Oriente

Programma di viaggio:

1° Giorno 6 Ottobre MILANO – AMMAN
Incontro dei partecipanti in aeroporto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Amman (volo non diretto). Arrivo a destinazione ed incontro con la guida locale parlante italiano. Giro orientativo della città, moderna capitale del Regno Hashemita di Giordania. Al termine sistemazione in hotel; cena e pernottamento.
2° Giorno 7 Ottobre  AMMAN – GADARA (UMM QAIS) – JERASH - AJILOUN – AMMAN
Prima colazione con box breakfast. In mattinata partenza per Gadara, dove si ammira uno splendido panorama del lago Tiberiade. Visita del sito con reperti d’ epoca romana, bizantina ed ottomana. In seguito visita di Jerash, una delle città meglio conservate dell’Impero Romano, detta la “Pompei d’Oriente” per la straordinaria bellezza dei suoi edifici. La piazza ovale di Jerash ricorda San Pietro e lungo la via delle colonne si incontrano templi, terme, ninfei, teatri e altre meraviglie da scoprire. Pranzo in corso d’ escursione. Proseguimento per Ailoun; il Castello di Ajloun, noto con il nome di Qal'at Ar-Rabad, è il principale monumento antico della regione di Ajloun. Domina le verdi colline della zona ed è visibile a molti chilometri di distanza, tradendo il suo scopo strategico di avamposto militare per la protezione delle rotte commerciali dal XII al XV Secolo. Rientro ad Amman in serata, cena e pernottamento.
3° Giorno 8 Ottobre AMMAN – MACHERONTE – MADABA - MONTE NEBO – AMMAN
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per Muqawir la fortezza di Macheronte dove Salomè eseguì la sua danza di seduzione per ottenere la testa di Giovanni Battista che Erode Antipa qui fece poi decapitare.
Continuazione per Madaba, la “città dei mosaici”. Si visita la Chiesa greco ortodossa di San Giorgio che custodisce il celebre mosaico-mappa che rappresenta l’antica Terra Santa. Pranzo in corso d’ escursione.
In seguito salita al Monte Nebo il luogo in cui Mosè vide la terra Santa di Canaan e in cui si dice sia stato seppellito. E’ il luogo sacro maggiormente venerato in Giordania e meta di pellegrinaggio dei primi Cristiani.
Rientro ad Amman, cena e pernottamento.
4° Giorno Venerdì 9 Ottobre      UMM AR RASAS  - DHIBAN – WADI MUJIB – KERAK – PETRA
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per Umm Ar-Rasas, sito archeologico oggetto di scavi recenti grazie all’impulso di Padre Michele Piccirillo, dove sono state ritrovate 19 chiese bizantine con splendidi e ben conservati mosaici pavimentali.  In seguito partenza per Dhiban, la storica capitale dei Moabiti dalla cui terrazza panoramica di ammira la spettacolare valle di Mujib dove scorre il biblico Arnon, che segnava il confine tra le terre degli Amorriti a nord e dei Moabiti a sud. Pranzo in corso d’ escursione; proseguimento per Kerak, un tempo parte del regno latino di 
Gerusalemme. Visita alla Fortezza crociata, situata in cima ad una collina a circa 950 mt sopra il livello del mare. Continuazione per Petra. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
5° Giorno 10 Ottobre PETRA  “la città rosa”
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città di Petra. Molto del fascino di Petra deriva dalla sua collocazione spettacolare nelle profondità di una stretta gola nel deserto. Dall’ingresso principale potete entrare nella voragine, che spaccò in due la roccia in un terremoto preistorico. Camminando fra le pareti rocciose, che si elevano fino ad 80 metri, passerete davanti ad iscrizioni in linguaggi antichi e a stanze scavate nelle spirali d’arenaria. Pranzo in corso d’escursione. Cena in hotel e pernottamento.
6° Giorno 11 Ottobre PETRA - BEIDA – WADI RUM 
Prima colazione in hotel e visita di Beida chiamata la piccola Petra; successivamente partenza verso sud, per esplorare le Terre di Edom, fino al Wadu Rum uno degli scenari desertici più affascinanti al mondo. Pranzo sotto una tenda beduina e pomeriggio dedicato alla scoperta del Wadi a bordo di Jeep per le piste del deserto (2 ore). E’ il più maestoso e vasto della Giordania ed offre l’immagine classica del deserto, fatta di distese di sabbia rossastra con jabal (colline) d’arenaria che s’innalzano improvvise dal fondo valle. Ma offre anche attrazioni suggestive come Jebel Khazali, le sorgenti di Lawrence d’Arabia e la montagna delle sette colonne della saggezza. Sistemazione in campo tendato. Cena e pernottamento. 
7° Giorno 12 ottobre WADI RUM - BETANIA – MAR MORTO
Prima colazione in hotel. Visita di Wadi Kharrar identificata come Betania oltre il Giordano, il luogo del battesimo di Gesù in un ambiente naturalistico estremamente affascinante sul fiume. Trasferimento in hotel sul Mar Morto e pranzo in hotel. Pomeriggio a disposizione tra bagni e salubri fanghi del Mar Morto. Cena e pernottamento.
8° Giorno 13 Ottobre MAR MORTO - AMMAN – ITALIA
 
Prima colazione in hotel. Trasferimento ad Amman e completamento del tour panoramico di Amman salendo alla Cittadella della biblica Rabbat Ammon e visitando l’anfiteatro romano.
Al termine trasferimento in aeroporto e disbrigo delle operazioni d’imbarco. Partenza con volo di linea per l’Italia e fine dei nostri servizi.
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE   EURO 1750,00
La quota comprende:
trasferimento in pullman privato dalla Valtellina a Malpensa e viceversa
volo di linea per Amman con Austrian Airlines andata e ritorno in classe economy con scalo a Vienna 
franchigia bagaglio di 20 Kg + un bagaglio a mano
tasse aeroportuali
visto d’ingresso
sistemazione alberghiera in Hotel 4 stelle superior in camere doppie con servizi e trattamento da programma e un pernottamento in campo tendato con servizi privati
visite/escursioni come da programma con guida parlante italiano
accompagnatore dall’Italia per tutta la durata del viaggio
assicurazione medico-bagaglio – borsa da viaggio – guida Giordania
La quota non comprende:
le bevande durante i pasti, eventuali extra personali e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.
Supplemento per sistemazione in camera singola   EURO 350,00
Note:
Il viaggio verrà effettuato con minimo 25 partecipanti
Assicurazione annullamento facoltativa Euro 45,00 a persona da richiedere all’atto dell’iscrizione
Gli orari dei voli potrebbero variare
Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ ordine indicato
Possibile adeguamento valutario fino a 21 giorni prima della partenza in conseguenza a sostanziali aumenti del costo carburante, tasse aeroportuali o tasso di cambio applicato al pacchetto (1 Euro=1,11 Usd)
Documenti e Visti: per i cittadini italiani è necessario il Passaporto, con validità residua di minimo 6 mesi e il visto. Il visto di ingresso nel paese si ottiene all’arrivo in Aeroporto.
Mance: in corso di viaggio dovranno essere versati Euro 40,00 a persona per le mance che l’accompagnatore provvederà a corrispondere in loco
 
.
  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PASQUA IN ALSAZIA

ALSAZIA

PASQUA IN ALSAZIA 

COLMAR – STRASBURGO e

i borghi lungo la STRADA DEI VINI

 11/13 APRILE

 

Programma di viaggio:

Sabato 11 Aprile  VALTELLINA – PIANTEDO – MENAGGIO – SAN GOTTARDO - COLMAR
Nella prima mattinata partenza in pullman dalla Valtellina via Piantedo-Menaggio-Bellinzona-traforo del San Gottardo-Basilea. Prima di entrare in territorio svizzero sosta per la colazione. Via Autostrada si arriva a COLMAR alle ore 13.00 circa. Pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita di questa piccola città-gioiello, museo a cielo aperto. Passeggiata lungo le caratteristiche vie del centro storico tra case medievali, facciate pastello, botteghe artigiane, giardini e cortili segreti. Contesa più volte nel corso dei secoli dalla Francia e dalla vicinissima Germania, è città dalla doppia anima, metà francese e metà tedesca. Tipica città alsaziana, è una delle città più incantevoli d’Europa, soprattutto grazie al suo aspetto urbano tipicamente medievale rimasto intatto, caratterizzato da un susseguirsi di casette colorate a graticcio in pietra o in legno, stradine acciottolate, chiesette gotiche e piccoli ponti che oltrepassano i corsi d’acqua che attraversano il centro storico. Proprio la presenza del fiume Lauch e di una serie di canali in grado di creare scorci molto suggestivi e tutti da fotografare, Colmar è conosciuta anche col nome di “Piccola Venezia”.
Al termine della visita guidata tempo libero a disposizione.
In serata, trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
Domenica 12 Aprile STRASBURGO e  giornata itinerante tra i villaggi alsaziani lungo la Strada dei Vini
Prima colazione in hotel. Sistemazione in pullman e inizio escursione lungo la “strada dei vini”, uno degli itinerari più suggestivi dell’Alsazia attraverso una magnifica campagna tappezzata da vigneti stretti  e lunghi a perdita d’occhio, boschi alle pendici dei Vosgi e paesaggi punteggiati da castelli arroccati e villaggi a graticcio che sembrano usciti da una favola.
Si raggiunge RIQUEWIHR un villaggio di poco più di 1.200 abitanti inserito nella lista dei paesi più belli di Francia. Appena si superano le sue porte, si è subito conquistati dal fascino di questo villaggio, soprattutto dai suoi colori: muri ocra, rosa, rossi e blu che si intonano perfettamente ai fiori che ornano i balconi. Anche l’architettura del luogo vi saprà conquistare. E’ un ritorno al XVI secolo, periodo durante il quale questa città fortificata, ad una decina di km da Colmar, costruì la propria fama e prosperità sulla cultura e il commercio del vino. Oggi nelle vigne della zona si produce il pregiato grand cru Riesling. È come se il tempo qui scorresse più lentamente. Percorrendo la rue du Gènèral de Gaulle, si possono ammirare le più belle case d’Alsazia costruite in pietra e legno con travi scolpite e colorate, fontane e giardini. Il paese, suggestivo e fiabesco, ha ispirato artisti da ogni parte del mondo, come il celebre Hayao Miyazaki, regista e produttore cinematografico giapponese; i disegnatori della Disney si sono ispirati per il villaggio del cartone animato “La Bella e la Bestia”; il cantautore italiano Cesare Cremonini, nel centro del paese, ha girato il video musicale del brano Maggese.
L’itinerario prosegue per raggiungere RIBEAUVILLE, la “città dei menestrelli”.
E’ un borgo dal volto medievale con tre castelli, torri e bastioni, che ospita circa 5.000 abitanti. E’ forse il villaggio più rappresentativo della bellezza alsaziana grazie ai suoi vicoli stretti e acciottolati su cui si affacciano splendide case a graticcio dai colori pastelli ricoperte di vasi fioriti.
Ogni angolo vi incanterà e vi consigliamo di perdervi fra le vie pittoresche alla ricerca di scorci da fotografare, come una veduta della seicentesca Pfifferhus, la casa dei menestrelli, che sembra uscita da una favola dei fratelli Grimm! 
Pranzo libero. 
Trasferimento a STRASBURGO capitale d’Europa e dell’Alsazia. Incontro con la guida e visita alla città.  La meravigliosa città di Strasburgo rimane nei cuori dei suoi visitatori per le sue due anime: quella cosmopolita e moderna, che gravita intorno al Parlamento Europeo e quella pittoresca e antica che si concentra nel cuore della città vecchia, affacciata sui canali e ricca di storia. Nel centro storico, dichiarato dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, spicca la magnifica Cattedrale di Notre-Dame, una delle chiese più famose dell’intera Francia che col suo orologio astronomico vale da sola il viaggio. Per renderla così imponente ed affascinante sono occorsi ben 8 secoli, partendo dalla costruzione, nel 1015, su alcuni resti di un tempio dedicato ad Ercole. L'edificio religioso, a cui la sua guglia regala un'altezza di ben 142 metri, è ugualmente suggestivo all'interno, così come all'esterno. La facciata, con il suo portone scolpito, è una sorta di Bibbia raffigurante diversi episodi della vita di Gesù. Gli interni della cattedrale, invece, caratterizzati da un arredamento semplice e sobrio, cattura l'interesse dei visitatori grazie a tre "micro-attrazioni": le vetrate colorate, l'Orologio Astronomico e il Pilastro degli Angeli.
Tempo libero al termine della visita guidata e di seguito ritrovo al pullman per raggiungere l’Albergo.
Cena e pernottamento.
Lunedì 13 Aprile  KAYSERSBERG e le cantine – rientro in VALTELLINA
Prima colazione in hotel, rilascio delle camere e incontro con la guida. 
Sistemazione in pullman per raggiungere KAYSERSBERG un piccolo gioiello medievale a 820 metri d’altitudine coi vitigni del Pinot Grigio tutt’attorno. E’ un borgo con poco più di 2.700 abitanti che i francesi hanno votato nel 1917 come villaggio preferito. Il suo nome significa “collina dell’imperatore”: nel XIII secolo Federico II acquistò la collina e fece costruire un grande castello, attualmente esistente ma diroccato. Nel corso degli anni ai piedi del castello vennero costruite tantissime casette caratteristiche e molto colorate oggi perfettamente conservate. La passeggiata nel borgo riserva dettagli da cartolina che danno alla località un’aria fiabesca: le stradine lastricate, le case in legno a graticcio, il ponte fortificato, le fontane, le piccole piazze fiorite e le cicogne sui tetti. Nel borgo anche la residenza/museo del premio Nobel per la pace Albert Schweitzer. Gironzolando per i vicoli del centro fino al bellissimo ponte fortificato che taglia in due il fiume, tra una foto ed un’altra, si arriva sulla Grande Rue dove ci aspettano le botteghe artigianali.
Lasciato il borgo segue un momento di relax: è prevista la visita alla cantina Cathy Rentz, dove si potranno degustare i “grandi bianchi” famosi in tutto il mondo. Si dice che l’uva sia l’oro dell’Alsazia, una delle regioni vinicole più antiche di Francia che gode di due fattori fondamentali: piovosità assai scarsa e ore di sole numerose. I vitigni coltivati sono sette: il Riesling, forse il più conosciuto, il Pinot gris, una volta noto come Tokay, il Gewürztraminer e lo splendido e meno diffuso Muscat d’Alsace sono i più significativi. A questi vanno aggiunti: il Pinot blanc, delicato e fresco, il Sylvaner, leggero e molto profumato e il Pinot noir, l’unico rosso d’Alsazia, che in questa regione, come nella Loira, si serve freddo.
Dopo un simpatico assaggio e gli eventuali acquisti di vino a ottimi prezzi si riprende il viaggio di rientro in Valtellina. Pranzo libero. 
Soste per ristoro durante il tragitto. Arrivo nelle località di Partenza in tarda serata.
.
 
 
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE EURO  335,00
 
Supplemento per sistemazione in camera singole per le due notti   Euro 80,00

La quota comprende:

Viaggio in pullman Gran Turismo - sistemazione in hotel 3 stelle in camere doppie con servizi privati - trattamento di mezza pensione (cena, pernottamento e colazione) - servizio guida come da programma - degustazione in cantina - assicurazione medico sanitaria - accompagnatore.

La quota non comprende:

Eventuali extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

 

Documenti di viaggio: carta d’identità o passaporto in corso di validità e senza timbro di proroga.

Per motivi tecnico-organizzativi l’ordine delle visite e delle escursioni potrebbe variare senza modificarne i contenuti.

 
  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altri articoli...

  1. PRAGA

Pagina 1 di 2