CANTON TICINO, BELLINZONA E LOCARNO

600x600 toursCH ticino medieval bellinzona market castelgrande

GITA IN CANTO TICINO

BELLINZONE, "La città dei Castelli"

LOCARNO e il Santuario della Madonna di Sasso

Il borgo di ASCONA

SABATO 8 AGOSTO

Programma di viaggio:
Ritrovo nei luoghi e agli orari stabiliti in fase di prenotazione. Itinerario viaggio via Tirano-Colico. Sosta per ristoro in corso di viaggio.
Ore 10.30 circa arrivo a BELLINZONA, capoluogo del Ticino. La città è famosa per i suoi castelli medievali, un complesso di architettura militare medievale unica nell’arco alpino, inserito nel 2000 nel Patrimonio dell’umanità UNESCO.
Incontro con la guida e visita al CASTELGRANDE. La struttura si erge maestosa circondata da poderose mura difensive e con due alte torri, la “torre bianca” e la “torre nera”. Passeggiata lungo le mura merlate nel curato e verde giardino che avvolge la superficie esterna del castello. Da qui si gode una vista panoramica su tutta Bellinzona, abbracciata dalle Alpi. La visita continua all’interno dove si trovano due musei con i reperti archeologici rinvenuti in questi luoghi e testimonianze storiche-artistiche. Dalle porte che si aprono nelle mura di cinta, si accede al centro storico particolarmente interessante: la Piazza Indipendenza con la Chiesa di San Rocco e l’obelisco, il Palazzo Comunale con un bel loggiato, la Collegiata con un imponente portale
sulla facciata in pietra bianca.
Pranzo libero e tempo a disposizione da trascorrere al tradizionale mercato che si tiene ogni sabato mattina in Piazza Nosetto allargandosi in un mondo di colori, odori e sapori lungo le vie del centro storico. E’ una manifestazione popolare che si è affermata come una delle più valide tradizioni ticinesi. Sulle variopinte bancarelle ben disposte vengono proposti tipici e genuini prodotti alimentari tipici, salumeria prodotta con antiche ricette casalinghe, formaggi delle valli con il buon pane locale, frutta e verdura regionale. Accanto alle gioie della tavola sono offerti altri svariati oggetti, dalla chincaglieria ai vestiti, dall’antiquariato a prodotti dell’artigianato.
Molti ristoratori offrono un buon pranzo ticinese a prezzi modici.
Ritrovo al pullman e proseguimento per LOCARNO. Visita guidata all’incantevole cittadina, tranquilla e mai caotica, che si estende sul lungo lago, la parte settentrionale del nostro Lago Maggiore. La cittadina gode di un favorevole microclima mediterraneo e temperato che la rende la città più soleggiata della Svizzera. Si scoprirà la località iniziando dalla splendida Piazza Grande, cuore della città in cui convergono tutte le viuzze della città vecchia, una piazza rinascimentale circondata da portici e dalle caratteristiche casette dalle tonalità pastello, ricca di negozi e boutiques alla moda affiancate da antichi bar e ristoranti. Il borgo antico 
ha conservato monumenti storici e religiosi di grande valore. Possibilità di una passeggiata pianeggiante lungolago che costeggia il golfo fino ad arrivare al Parco delle Camelie.
Dal centro di Locarno con la funicolare, in solo 6 minuti, si raggiunge il Sacro Monte, a 370 metri di altezza, uno dei siti religiosi e di pellegrinaggio più importanti del Ticino, pregevole per posizione, storia e ricchezze artistiche e spirituali, dove nel 1480, secondo la tradizione, apparve la Vergine Maria.
In cima a uno scenografico sperone di roccia si trovano il convento che comprende anche un piccolo museo e il Santuario dell’Assunta detto della Madonna del Sasso. Vicino si trovano la Chiesa dell’Annunciata e varie cappelle con statue e dipinti murali e una Via Crucis con bassorilievi in ghisa.
Dall’ampio piazzale si può di godere di una fantastica vista su quasi tutto il lago, il Mottarone, le Alpi e la pianura verso Novara. Possibilità di una passeggiata pianeggiante lungolago che costeggia il golfo fino ad arrivare al Parco delle Camelie.
Trasferimento in pullman ad ASCONA (3 Km) e tempo libero nel borgo antico ricco di memorie storiche medievali e rinascimentali. Ascona era un piccolo villaggio di pescatori incastonato tra le montagne che non si affaccia sul mare ma sullo stupefacente Lago Maggiore. Cittadina di confine tra Italia e Svizzera è oggi un borgo raffinato e pittoresco. Il centro storico è formato da stradine che ruotano intorno alla Chiesa di San Pietro e Paolo. Il labirinto di stradine converge sul lungolago, dove si apre una romantica passeggiata pedonale caratterizzata da casette colorate, alternate a hotel di lusso.
Nel tardo pomeriggio partenza per il viaggio di rientro con arrivo in Valtellina in tarda serata nelle località di partenza.
 
 
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE ADULTO EURO 72,00
 
Il viaggio verrà effettuato con minimo 25 persone partecipanti

E’ garantita una giornata in sicurezza nel rispetto delle norme al momento previste dal Ministero della Salute.

 
La quota comprende: 

viaggio in pullman Gran Turismo – visite guidate a Bellinzona e Locarno– biglietto funicolare a Locarno - assicurazione e accompagnatore.

La quota non comprende:

Eventuali extra personali e tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”.

PRENOTA O RICHIEDI INFORMAZIONI CLICCANDO QUI