Tour in Umbria 2024

Dati offerta

Dal 21 al 23 Giugno
Tour di più giorni
VIAGGIO CONFERMATO
VIAGGIO AL COMPLETO

Prenota versando un acconto di Euro 180,00

OPZIONE PREZZO
Quota per persona in camera doppia - 21.06.2024 € 480,00
Quota per persona in camera tripla - 21.06.2024 € 480,00
Quota in camera singola - 21.06.2024 € 550,00

Quota comprensiva di:

  • viaggio in pullman Gran Turismo
  • sistemazione in Albergo 3/4 stelle in camere doppie
  • tassa di soggiorno
  • due pranzi e due cene, bevande incluse
  • biglietti d’ingresso dove previsti visite guidate come da programma e utilizzo di radio guide
  • accompagnatore
  • assicurazione sanitaria.

 

La quota non comprende: extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “quota comprensiva di”.

Il viaggio verrà effettuato con minimo 25  persone partecipanti.

L’assegnazione dei posti bus segue l’ordine delle prenotazioni.

Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ordine indicato nel programma.

 

FERMATE

  • Bormio - Staz. Perego
  • Cepina - Levissima
  • Sondalo - Staz. Perego
  • Grosio - Comune
  • Grosotto - Comune
  • Mazzo - Ferm. Perego
  • Tovo - Ferm. Perego
  • Lovero - Ferm. Perego
  • Sernio Valchiosa - Ferm. Perego
  • Tirano - Piazza Marinoni
  • Madonna di Tirano - Casa Cantoniera
  • Villa di Tirano - Staz. F.S.
  • Bianzone - Staz. F.S.
  • Tresenda - Staz. F.S.
  • S. Giacomo - Staz. F.S.
  • Chiuro - Pensilina Baffo
  • Ponte in Valtellina - Staz. F.S.
  • Poggiridenti - Bar Paolino
  • Sondrio - Via Tonale
  • S. Pietro Berbenno - Supermarket
  • Ardenno - Bar La Rotaia
  • Talamona - Campo Sportivo
  • Morbegno - Staz. F.S.
  • Delebio - Bar Stelvio
  • Piantedo - Ristop Bar
  • Colico - Staz. F.S.
  • Lecco - Bione

 

Programma di viaggio

Un viaggio in equilibrio perfetto tra natura, fede e arte in una terra piccola ma ricca
dove la natura è stata generosa così come i popoli che l’hanno abitata
rendendola preziosa con storia, cultura e tesori artistici:
paesaggi naturali incantevoli, dolci colline e campi fioriti di lavanda
RASIGLIA il borgo nascosto tra i boschi umbri dove scorrono ruscelli di acqua cristallina
ASSISI tesoro di bellezza e spiritualità con le straordinarie testimonianze di San Francesco
CITTA’ DELLA PIEVE la città del “Perugino” che onora San Luigi Gonzaga con la storica Infiorata

Venerdì 21 Giugno RASIGLIA
Ritrovo nelle varie località di partenza agli orari prestabiliti, incontro con l’accompagnatore e inizio viaggio verso l’Umbria. Sosta in Autogrill per il pranzo libero.
Nel primo pomeriggio arrivo a RASIGLIA, un luogo incantevole immerso nella natura dove l’acqua è l’elemento caratteristico del borgo. La rilassante passeggiata nel piccolo e suggestivo centro urbano è caratterizzata dal mormorio dell’acqua generata dallo scorrere di numerosi ruscelli che
nascono nelle fonti a monte del piccolo borgo medievale. Le stradine acciottolate sono affiancate da incantevoli canali di acqua limpida e fresca, cascatelle e deliziosi ponti in legno.
Lasciata Rasiglia per raggiungere Assisi si fa sosta al “Lavandeto di Assisi” nella splendida campagna umbra, dove si potrà ammirare uno stupendo paesaggio profumato di campi fioriti di lavanda bianca, rosa, blu e viola con la città di Assisi sullo sfondo.
In pochi minuti, nel tardo pomeriggio, si raggiunge Assisi. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

Sabato 22 Giugno ASSISI – intera giornata ai luoghi francescani
Prima colazione in Albergo, incontro con la guida e giornata dedicata alla visita di ASSISI, la città di San Francesco, splendido gioiello medievale ricco di spiritualità e simbolo mondiale di pace, meta continua dei pellegrini che vogliono vedere i luoghi dove San Francesco nacque, operò e morì.
Percorrendo Via San Francesco si raggiunge il simbolo di Assisi: la Basilica di San Francesco, Patrimonio Unesco, che ospita magnifici dipinti di Giotto raffiguranti la vita del santo. Si visiterà il centro medievale di grande pregio con la Piazza del Comune, la Torre del Popolo, l’antico Tempio Romano di Minerva e la Basilica di Santa Chiara, luogo di sepoltura della grande santa cittadina. Pranzo in Ristorante.
Nel pomeriggio, con un servizio di bus navette, si sale a l'Eremo delle Carceri, un tesoro di bellezza e spiritualità sul monte Subasio, dove San Francesco e i suoi primi compagni, si carceravano per ritirarsi in contemplazione e condurre una vita austera e di più intensa preghiera.
Nel corso della giornata si farà sosta a Santa Maria degli Angeli per visitare la basilica che custodisce la “Porziuncola”, il luogo dove San Francesco fondò l’Ordine Francescano e trascorse gli ultimi giorni della sua vita.
La cena è prevista in Agriturismo con piatti della tradizione umbra.

Domenica 23 Giugno CITTA’ DELLA PIEVE all’Infiorata di San Luigi Gonzaga - viaggio di ritorno
Prima colazione in Hotel e rilascio delle camere. Si raggiunge CITTA’ DELLA PIEVE, antichissima città umbra al confine con la Toscana situata a 500 metri d’altezza su un colle che domina la Val di Chiana e il Lago Trasimeno. Incontro con la guida e passeggiata nel centro storico.
Unica in Umbria per il suo bel colore rosso intenso, quello del cotto antico con cui è stata costruita, è la città natale di Pietro Vannucci dello Il Perugino, uno dei più grandi pittori del Rinascimento.
Nella chiesa di Santa Maria dei Bianchi si potrà ammirare l’affresco raffigurante l”Adorazione dei Magi”.
Durante questo week end, in occasione dei festeggiamenti per onorare il loro patrono, San Luigi Gonzaga, gli abitanti del Terziere Casalino realizzano una storica infiorata. I vicoli dell’antico centro medievale vengono ricoperti da un suggestivo tappeto floreale dove petali freschi e semi sono collocati come minuscole tessere seguendo un tema ogni anno diversi, andando a creare vere e proprie opere d’arte 
L’itinerario della visita guidata porta alla “Casa dello Zafferano”, dove si apprendono la storia, le tecniche della coltura e i vari usi dei preziosi pistilli. Città della Pieve infatti è rinomata per la coltivazione dello zafferano fin dal lontano Medioevo quando era destinato soprattutto alla
preparazione di pigmenti per dipingere e per tingere stoffe pregiate.
Sarà possibile degustare ed acquistare vari prodotti di alta qualità tutti a base di zafferano.
A metà pomeriggio ritrovo al pullman e inizio viaggio di ritorno. Soste per necessità lungo il tragitto e per la cena libera. Arrivo nelle località di residenza in tarda serata.

Termini e Condizioni di Viaggio

[[terms_and_conditions]]

share

Condividi il viaggio