SAN GALLO – COSTANZA – SCIAFFUSA

 

costanza sito

SAN GALLO - COSTANZA - SCIAFFUSA

MERCATINI DI NATALE

8/9 DICEMBRE 

 
Sabato 8 Dicembre
Incontro nei luoghi previsti e inizio del viaggio via Passo Bernina.
Alle ore 10.30 circa arrivo a SAN GALLO antica città in posizione privilegiata al punto d’incontro di quattro paesi, Svizzera, Germania, Austria ed il Principato del Liechtenstein.
Incontro con la guida e visita del centro storico ricco di attrattive e soprattutto chiuso al traffico per preservarne la bellezza antica. Il centro storico è molto grazioso, con le case borghesi dei ricchi commercianti tessili (pizzi e merletti famosi ancora oggi) con i tipici “erker”, ossia le finestre a sporto riccamente scolpite dal XVI al XVII secolo, simili a terrazzini protesi verso l’esterno. 
Simbolo e tesoro della città è certamente il complesso abbaziale con la sua cattedrale barocca dalla facciata imponente e splendidi decori che insieme alla biblioteca e all’archivio fa parte del patrimonio UNESCO dal 1983. La biblioteca ha raggiunto fama mondiale per l’incredibile raccolta di manoscritti originali dell’alto medioevo, circa 140.000 perfettamente conservati.
Tempo a disposizione da trascorrere sulle piazze e nei vicoli del centro storico dove è allestito il romantico mercatino. Durante il periodo dell’Avvento la città si trasforma nella “città delle stelle”: 700 stelle avvolgono le facciate storiche dei palazzi rendendoli ancora più incredibili. Davanti alle sfarzose torri barocche della cattedrale viene allestito un gigantesco albero di Natale. Le graziose bancarelle propongono addobbi, candele, prodotti in legno, vetro, ceramica e artigianato artistico locale. Vi si potranno trovare anche tante cose buone, tanto cioccolato, tutto di qualità e tanti prodotti gastronomici del territorio come i formaggi Appenzeller, le gustose bratwurst, salsicce di San Gallo fatte con miscela di carne di maiale e vitello con l’aggiunta di latte, la raclette. Per riscaldarsi sono disponibili ovunque punch caldo e vin brûlé aromatizzato. Fra le vie della città si respireranno i profumi di vaniglia, cannella, zenzero e spezie, della castagne abbrustolite, dei biscotti al cacao, dello zucchero filato.
Pranzo libero
Proseguimento del viaggio verso COSTANZA.
Pomeriggio libero dedicato alla scoperta della cittadina tedesca che si affaccia in splendida posizione sulle rive dell’omonimo lago ai confini con la Svizzera e l’Austria. Nel suo nucleo antico quasi immutato dal Medioevo ai giorni nostri, spiccano l’imponente Munster, dove nel Medioevo si tennero importanti Concili, e il grazioso Rathaus, municipio ornato di affreschi che rappresentano scene della storia cittadina. 
Si visiterà il tipico mercatino natalizio lacustre allestito sulle rive e nelle piazze affacciate sul Bodensee.
Il mercatino è il più importante del lago e attira ogni anno 400.000 visitatori. Più di 130 stand tra bancarelle, artigianato artistico e chioschi gastronomici, tentano i visitatori con i loro prodotti in una suggestione tutta natalizia. Una delle particolarità del mercatino di Costanza è la “Weihnachtsschiff” (anve di Natale) ormeggiata sul molo del porto. A bordo è possibile vagare nell’atmosfera suggestiva della città in festa. 
Ritrovo al pullman per raggiungere l’albergo. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.
 
Domenica 9 Dicembre
Prima colazione in Albergo.
Partenza per SCIAFFUSA. Sosta fotografica alle celeberrime Cascate del Reno, uno dei luoghi più preziosi della Svizzera, impetuose, mozzafiato, forza allo stato puro. Questo imperdibile dono della natura vanta il primato di cascata più estesa d’Europa; i numeri sono impressionanti: larghe 150 metri, hanno un’altezza di 23 metri e una capacità d’acqua che si aggira sui 250,000 litri al secondo durante l’inverno. Con la loro spettacolare magnificenza e la roboante potenza delle acque incanteranno i visitatori.
Pranzo in ristorante a SCIAFFUSA.
Seguirà del tempo libero per una passeggiata col naso all’insù, tra case a graticcio, stemmi colorati e piccole piazze nel centro storico di Sciaffusa, considerata una delle città più pittoresche della Confederazione Svizzera, in posizione idilliaca tra la Foresta Nera e il Lago di Costanza. Chiuso al traffico, è perfettamente conservato ed è famoso per le facciate degli edifici riccamente decorati con dipinti e per le bellissime finestre a bovindi. Queste finestre che sporgono dalle case, con le belle vetrate, erano un vero status symbol con cui i ricchi borghesi ostentavano la loro ricchezza. La città ne conserva ben 170.
Proseguimento del viaggio che prevede la sosta a STEIN AM RHEIN, meraviglioso borgo che conserva un centro storico pedonale tra i meglio conservati della Svizzera. Un gioiellino che sembra uscito da un quadro con le case a graticcio costruite tra il Duecento e il Quattrocento tutte dipinte con affreschi che ricordano le insegne delle vecchie botteghe medievali. Vere opere d’arte che faranno rimanere a bocca aperta.
Ore 17.00 circa sistemazione in pullman e inizio viaggio di rientro.
Sosta lungo il tragitto.
Arrivo in Valtellina in tarda serata.
 
Il viaggio verrà effettuato con un minimo di 30 persone.
 
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE  € 220,00
  
La quota comprende:

Viaggio in pullman Gran Turismo; sistemazione in hotel 3 stelle in camere doppie con servizi privati; trattamento di mezza pensione (cena, pernottamento e colazione a buffet); n. 1 pranzo in ristorante; servizio guida per mezza giornata; assicurazione medico sanitaria e bagaglio Global Assistance; accompagnatore d’agenzia.

 
La quota non comprende:
Pranzi non menzionati e bevande; ingressi; tassa di soggiorno; extra di carattere personale; tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.
 
Documenti: passaporto o carta d’identità in corso di validità e senza timbro di proroga.
 
Supplemento camera singola (se disponibile su richiesta)  € 35,00

Come funziona 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.